Cosa mangiare a Treviso e nella Marca?

Gli immancabili, quei cibi che non possono mancare nella cucina dei trevigiani  e dei turisti che vengono in città.
la “mozzarella in carrozza” con l’acciuga o più semplicemente “mozza“, come la chiamano per brevità gli appassionati. Si può gustare  dalla Gigia in via Barberia, rigorosamente abbinata a un bicchiere di “spuma”.
Da provare tutti i cicchetti di Muscoli’s, la tradizionale osteria che si affaccia sulla Pescheria a Treviso, in particolare  il panino al prosecco, i crostini briè e acciuga, e il Sur Lie, ovvero prosecco con il fondo.

Panino con la porchetta all’Antico Pallone. Un’altra immancabile sosta è all’Antico Pallone, in Vicolo Rialto, a due passi da Piazza Borsa, mecca del classico panino alla porchetta da abbinare all’ottimo spritz, che è creazione trevigiana oltre che veneziana e padovana.

Radicchio di Treviso

anche il radicchio è specialità trevigiana doc, quello a foglia lunga. Ottimo il risotto, (speciale il radicchio e salsiccia) in particolare da Tony da Spin , Beccherie, Osteria al radicchio rosso, l’Incontro, l’Antico Portico, La Grotta.

Frittura di pesce: alla Tavernetta Butterfly appena dentro le mura di Treviso, a due passi da Piazza Burchiellati, potete gustare un’ottima frittura di pesce, leggera e asciutta.

L'”oca rosta” all’Oca Bianca è un piatto della tradizione trevigiana. Qui è ottima, da provare tutto il menù a base d’oca, dalle tagliatelle al ragù alla tagliata.

Asparagi, eccezionali quelli di Cimadolmo e Bassano.

La sopa coada è un’altra delle specialità trevigiane doc: pasticcio di piccione a volte servito con brodo.
Non è facile trovarla oggi, ma da Gigetto a Miane è una sicurezza.

Vini Prosecco, provenienti al 100% da cantine autoctone, la provincia di Treviso è terra dello spumante per eccellenza.

Il tiramisù: dolce famoso in tutto il mondo, è un’invenzione di Treviso come la pizza lo è di Napoli. Oggi uno dei migliori lo potete acquistare all’antica Pasticceria Nascimben in viale Luzzatti, a Treviso.
Uno squisito e naturale gelato  alla Gelateria Romana o da Leccolandia in Piazza Duomo, da Dassiè a S. Agostino e in Calmaggiore.